Merial-insiemesenzapensieri


frontline
Il Senso del cane

Test > Il tuo cane č educato?


Cani e proprietari sanno quanto č bello passare insieme ogni momento libero: in casa, fuori, in giro per negozi o in pizzeria con gli amici.

Vivere pienamente il proprio rapporto con il cane significa confrontarsi con ambienti diversi ed entrare in contatto con altre persone, ma non sempre questo č possibile. Spesso infatti i cani non sono bene accetti in ristoranti, alberghi, spiagge e luoghi di vacanza, per il timore che diano fastidio o disturbino le altre persone, o che non siano puliti.

Non sempre questi motivi sono del tutto sbagliati e per convincere gli esercenti a rimuoverli č necessaria la collaborazione e buona educazione di tutti i proprietari di cani. Cani e proprietari devono infatti abituarsi a seguire alcune semplici regole di comportamento, che senza grandi sforzi consentono loro di vivere insieme senza pensieri nella mille situazioni della vita di tutti i giorni.

Prima di vedere quali sono queste regole, fai un piccolo test con noi e scopri se tu e il tuo cane siete davvero a "prova di selezione”!!

AL RISTORANTE
Sei a cena fuori con gli amici e vi state godendo una bella serata; il tuo cane cosa fa?
    1.   Sta sotto il tavolo e dorme tranquillo.
    2.   Sta sotto il tavolo, ogni tanto si alza e ti guarda sperando che tu gli “allunghi” qualche bocconcino.
    3.   Cerca di attirare la tua attenzione con qualche zampata amichevole o con bassi guaiti.
IN ALBERGO
Sei in vacanza e decidi di fare un giro in centro per un paio d’ore; visto che fa molto caldo, scegli di lasciare il cane nella stanza d’albergo così sta più fresco. Come lo sistemi?
    1.   Lo lascio libero, deciderà lui qual è il suo posticino preferito per aspettarmi così sta più tranquillo.
    2.   Lo metto in bagno o nel suo kennel.
    3.   Meglio che non lo lasci da solo, è capace di ridurre la stanza ad un disastro, rinuncio ad uscire.
IN ALBERGO
Quando lasci il cane in stanza da solo, lui cosa fa in tua assenza?
    1.   Sta sul letto e dorme pacifico, come fa a casa.
    2.   Si mette tranquillo per terra (o nel kennel).
    3.   Piange o abbaia.
PER STRADA
Il cane deve sporcare, tu:
    1.   Lasci che alzi la zampa sugli angoli dei muri e sui pali, perché sentendo gli odori degli altri cani fa molte pipì e si svuota meglio la vescica.
    2.   Lo lasci sporcare solo sull'erba e contro gli alberi; raccogli e butti nel cestino i "bisognini".
    3.   Gli lasci fare pipì sui marciapiedi e contro le ruote delle macchine ma raccogli e butti nel cestino sempre i bisognini "grossi".
PER STRADA
Quando camminate per una strada cittadina, lo tieni:
    1.   Al guinzaglio.
    2.   Al guinzaglio, ma quello estensibile così è libero di annusare in giro.
    3.   Libero, è bravissimo e non si allontana mai più di tanto.
PER STRADA
Nella vita quotidiana (non quindi durante le gite in piena campagna o nei boschi) quando il tuo cane fa i suoi bisogni, tu:
    1.   Raccolgo tutto, ho sempre con me i sacchettini.
    2.   Dipende, se siamo in una zona isolata dove non passa nessuno o nella zona cani non raccolgo.
    3.   Se sporca sull'erba non raccolgo, alla prima pioggia tutto si scioglie.
NEI NEGOZI
Sei in un negozio e aspetti il tuo turno, nell'attesa gironzoli e dai un"occhiata qua e là. Il tuo cane:
    1.   Annusa tutto e tutti: è curioso e cerca di fare amicizia con le persone.
    2.   Mi segue tranquillo e aspetta di uscire.
    3.   Tira al guinzaglio e si agita: è ansioso di continuare la passeggiata.
NEI NEGOZI
Se accidentalmente in un negozio il tuo cane sporca o danneggia qualche oggetto, tu:
    1.   Chiamo il commesso per scusarmi e mi offro di pulire o risarcire il danno.
    2.   Faccio finta di niente e cerco di allontanarmi senza dare nell'occhio.
    3.   Non vedo cosa dovrei fare: non ha fatto apposta.
CON GLI ALTRI
Come si comporta il tuo cane con le persone che non conosce?
    1.   È felicissimo, fa sempre le feste a tutti, anche a chi non lo ha nemmeno guardato...
    2.   Quando si fermano per accarezzarlo è contento e si fa coccolare allegramente.
    3.   È molto espansivo, quando non è al guinzaglio corre incontro alle persone da lontano.
LA PROTEZIONE DAI PARASSITI
Quando hai usato l'ultima volta il trattamento contro pulci, zecche e pidocchi?
    1.   Meno di un mese fa.
    2.   Più di un mese fa, non ricordo con esattezza.
    3.   Lo uso solo quando vedo che si gratta.
E LA PULIZIA?
Ogni quanto fai il bagno al tuo cane?
    1.   Meno di una volta ogni tre mesi.
    2.   Almeno una volta ogni sei mesi.
    3.   Meno di una volta all"anno.



Privacy Policy - Insiemesenzapensieri ©2009